4 aprile 2017

Recupero del Chiostro di Sant’Agata del Carmine: il nostro sostegno

L’impegno di Suntrading e Sunsaving a sostegno del progetto di riqualificazione degli spazi dell’ex Monastero di Sant’Agata del Carmine ha permesso nel 2015 la riapertura del passaggio che oggi collega la corsarola di Città Alta agli spazi del Chiostro  e nel 2016, con un erogazione complessiva di 75.000 euro, permetterà il recupero definitivo della Sala del Capitolo.

“Teatro Tascabile è una realtà affidabile e radicata sul territorio, in grado di sviluppare contenuti e proposte culturali di grande importanza. La progettualità pensata per gli spazi dell’ex monastero di Sant’Agata del Carmine è lungimirante e in grado di produrre, in futuro, grande bellezza e risorse per la nostra città.” 

Nicola Scandella AD Suntrading Sunsaving

La proposta dell’amministrazione comunale di sponsorizzare il progetto è stata per Suntrading Sunsaving occasione di affermare in ambito di responsabilità sociale quelle logiche di lavoro, pianificazione ed efficientamento proprie dell’azienda.

Efficientamento delle risorse significa anche relazione e progettualità comune; scambio e costruzione a più voci al fine di contribuire all’accrescimento culturale di un territorio. 

“E’ eccezionale la partecipazione di tutti questi soggetti che concorrono ad uno scopo comune che è quello di ritornare alle persone questo bellissimo spazio.”

Suntrading e Sunsaving sanno bene quanto arte e cultura siano una risorsa fondamentale per ogni territorio e come Bergamo stia lavorando per costruire una nuova identità intorno a questi valori e che tutto ciò necessiti un forte impegno anche da parte di soggetti privati.